Google ha violato dei contenuti protetti da copyright di Mediaset?

La notizia riportata da alcuni giornali è quella dell’emissione da parte del Tribunale di Roma di un’ordinanza dello scorso 14 Febbraio con cui il Presidente della Sezione specializzata di proprietà intellettuale del Tribunale di Roma, spiazzando Mediaset, che pensava di ottenere un risultato positivo, ha chiarito che: prima di decidere è necessario verificare se ed in che modalità Mediaset abbia contestato a Google (Youtube) il carattere illecito della pubblicazione, chiedendo la rimozione dei video oggetto della controversia.

Logo_Grande_Fratello_13La vertenza nasce nel 2008 quando Mediaset contesta a Youtube (di proprietà di Google) di aver guadagnato indebitamente, tramite gli introiti della pubblicità, per la libera fruizione da parte degli utenti della rete ben 65mila video di proprietà del network italiano molti dei quali del famoso showIl Grande Fratello.
L’ordinanza del Tribunale di Roma è in linea con gli orientamenti più recenti della Corte di Giustizia delle Comunità Europee in base ai quali, sostanzialmente, non è possibile pretendere un controllo a monte da parte dei provider dei contenuti pubblicati, ma una responsabilità degli stessi è sostenibile a seguito di una mancata attivazione/collaborazione nella rimozione dei contenuti, a seguito di una contestazione specifica della violazione dei diritti.